Condividi: Vedi anche:
Ines Romitti

Giardini e Paesaggi
La scuola di Marco Pozzoli

Polistampa, 2016
Pagine: 240
Caratteristiche: ill. col., br., 24x28
ISBN: 9788859616245


Settore: A3 / Architettura, urbanistica, territorio
Anche: TL6 / Natura, ambiente


Prezzo: 34.00 €
Sconto: 15% (risparmio 5.10 €)

Aggiungi al carrello
Vai alla scheda autore

L’architetto Marco Pozzoli è considerato uno dei grandi maestri del paesaggio italiano. Il volume, riccamente illustrato, mette a confronto giardini e paesaggi realizzati dal 1970 al 2015 in Italia e in Europa, capolavori che abbracciano e rispecchiano il valore e l’estetica di altre arti come pittura, architettura, scienza botanica.
Al centro dell’opera di Pozzoli è il recupero del significato stesso del giardino, una ricerca attuata non solo attraverso la funzione ornamentale ma in relazione al valore artistico, simbolico e culturale, in un’espressione contemporanea che si impone con segni, composizioni originali e rappresentazioni suggestive. Sono opere che narrano modi di progettare e di vivere lo spazio, frammenti e immagini straordinarie che documentano la complessità di un processo creativo che inizia dalla lettura e dalla interpretazione dei luoghi e giunge alla realizzazione nell’idea del “giardino come scultura”.


Ville e giardini nei dintorni di Firenze
Ines Romitti
Pietro Porcinai
AA.VV.
L’eclettismo nell’opera di Pietro Porcinai

AA.VV.
Giardini in Toscana
Ines Romitti
Il Bosco di Fonte lucente

Il giardino del Bosco di Fonte lucente
Simone Barbi
Claudio Paolini
Intorno alla Cattedrale
Franca Manenti Valli
Pisa

Giovanni Michelucci
Giardini - 01/03/2017 - Eraldo Antonini
Il volume ripercorre l’esperienza progettuale di Marco Pozzoli, agronomo, architetto, e paesaggista fiorentino, prendendo in esame le realizzazioni che si sono susseguite  

Commenti dei lettori
Aggiungi il tuo!
27/06/2016 - Agostino Santoni
Per quello che ho potuto constatare le opere di Marco Pozzoli rappresentano un fedele compendio del gusto e della cultura paesaggistica italiana.

Cosa pensi di questo libro? Ti piace?
Lascia un commento con le tue osservazioni!
Inviando questo form autorizzo al trattamento dati